Biorivitalizzazione

Medicina Plastica Estetica

STEFANO BRUSCHI_ BIORIVITALIZZAZIONE.jpg

La biorivitalizzazione è un trattamento medico non invasivo che consiste nell’infiltrare, mediante aghi sottilissimi, sostanze biocompatibili e riassorbibili a livello del derma superficiale per stimolare il riequilibrio fisiologico della cute. Le diverse sostanze iniettate per la biorivitalizzazione stimolano l’attività dei fibroblasti della cute e il turnover cellulare.

 

Le sostanze comunemente utilizzate sono a base di acido ialuronico e miscele di amminoacidi e vitamine per migliorare la texture e il turgore sia delle pelli più giovani sia di quelle mature, soprattutto se danneggiate dall’esposizione solare. Le sedute possono essere eseguite in associazione ad altri trattamenti, chirurgici e non. 

Cosa devi sapere

Qual è la durata del trattamento?

6 mesi

 

Qual è la frequenza delle sedute?

7/15 giorni

 

Il numero delle sedute?

3/6 sedute

L'intervento giusto per te

Per ottenere un risultato ottimale è fondamentale l’approccio del Chirurgo con il paziente.

Per questo il Prof. Stefano Bruschi ritiene indispensabile un colloquio preliminare chiarificatore nell’interesse del paziente stesso, per comprendere meglio le sue esigenze ed informarlo sul risultato che è possibile ottenere. In questo modo è possibile scegliere le tecniche più idonee per ogni caso specifico.

Il Prof. Bruschi e il suo staff ricevono su appuntamento

a Torino nella Clinica Santa Caterina da Siena.